Il nostro network: News & Eventi | Ultim'ora & Politica | Guida Turistica | Hotels & Alloggi | Casa
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Italiano English

Officinae d’arte #7 un progetto sulle forme della creatività umana Attilio Quintili

Terni (TR) - Officinae d’arte #7 un progetto sulle forme della creatività umana Attilio QuintiliAttilio Quintili
a cura di Franco Profili
testo critico di Antonella Pesola
Terni, Palazzo Eustachi / atelier Arte&Decò
Terni, 22-23-24 ottobre 2014
giovedì 23 e venerdì 24 ottobre 2014
Mostra dei lavori nei locali dell’Atelier “Arte&Decò”
sabato 25 ottobre 2014
Allestimento dell’installazione 
ACQUA DI FUOCO
nell’atrio di Palazzo Eustachi
a partire dalle 18.00
Presentazione del catalogo “officinaed’arte” #7
UAK
Tiziano Ribiscini Live Electronics
Marco Collazzoni Sax e Flauto
In collaborazione con
l’Associazione culturale di musicisti Jazz
TERNI JAZZ ORCHESTRA

Con il patrocinio del Comune di Terni
e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni


La mostra presenta la recente produzione dell’artista Attilio Quintili, che in una ventina di opere riassume le ricerche intraprese negli ultimi anni. Le novità sono offerte da sculture in terracotta del ciclo “Esplosioni”, proprio perché la creta è “minata” nel senso letterale del termine. Insoliti, inaspettati e bizzarri sono i risultati conseguenti, che si dispongono abilmente negli spazi vissuti e preposti del negozio Arte & Decò di Terni. Sono brandelli,schegge vulcaniche, remote meteoriti fuse dall’attrito o pericolosi giochi di guerra. Una distruttiva creatività fissa nella terracotta un momento, un istante preciso che la polvere da sparo ha divelto, un esito di un big bang che ci riporta alla storia delle origini della vita. Queste forme in nero evocano il colore del Tempo, del camino spento, della fabbrica chiusa, di oscurità ancestrali delle caverne, di un cielo senza stelle perso nel silenzio dell’ascolto. Questi frammenti divertenti e/o inquietanti narrato la breve vita di un lampo di luce per solidificarsi in ricordo di una lontana memoria. 

Il progetto “officinaed’arte” inaugurato nel 2013 propone con la direzione artistica di Franco Profili una serie di eventi a cadenza bimestrale dedicati alla valorizzazione e promozione degli artisti, degli artigiani e degli operatori culturali attivi nel nostro territorio. La rassegna si realizza grazie ad una collaborazione
pubblico/privato che vede Arte&Decò e CavourArt Associazione unire distinte e diverse professionalità e una profonda conoscenza di quanto nasce e si afferma nel territorio nella costruzione di brevissimi e intensi eventi della durata di poche ore. Ogni proposta è frutto della collaborazione tra l’artista e il curatore del progetto ed è occasione per la realizzazione di un’evento che – all’allestimento e l’accoglienza degli ospiti curata dai responsabili di Arte&Decò, passando per le performance e i concerti proposti ogni volta in dialogo e rapporto diretto con le opere in mostra, per finire con le degustazioni che propongono prodotti, cucine, pani, vini, birre, scovati tra i piccoli produttori e nelle case – diventa occasione di incontro, conoscenza e scambio di idee per
centinaia e centinaia di cittadini. In tempi di grandi e generali difficoltà un piccolo gruppo di lavoro ha ideato e costruito una serie di eventi che hanno il fine di raccogliere il meglio di quanto prodotto sul territorio e di offrirlo in una chiave assolutamente informale e festosa: un progetto che usa gli spazi all’aperto offerti dalla città – l’atelier Arte&Decò, Via Fratti, l’atrio e il cortile di Palazzo Eustachi – per aprirsi ad un pubblico curioso, attento e sempre più
numeroso. In virtù del profondo legame che i responsabili del progetto hanno con il territorio, “officinaed’arte” conta sul patrocinio del comune di Terni e sul riconoscimento dato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni finalizzato alla pubblicazione dei cataloghi monografici editi per questa collana.
A sostegno di “officinaed’arte” è inoltre da tempo attiva la partnership con una importante realtà produttiva della regione, la Farchioni s.p.a. di Foligno che mette a disposizione i suoi prodotti per la grande festa che chiude ogni appuntamento proposto. Il settimo appuntamento di “officinaed’arte” propone a Terni le opere, i video e le installazioni dell’artista ceramista di Deruta Attilio Quintili. Come da consuetudine l’evento si conclude nell’ultimo dei tre giorni,
sabato 25 ottobre con una grande festa di popolo aperta alla cittadinanza.
A proposito di territorio e della scelta di lavorare ad eventi che divengono occasione di incontro e scambio per gli artisti, i musicisti e gli operatori culturali è con grande orgoglio che a partire da questo evento ufficializziamo la collaborazione con la Terni Jazz Orchestra, l’associazione di musicisti jazz nata nel 1999, oggi diretta da Marco Collazzoni. L’ orchestra formata da una ventina di elementi si caratterizza per essere un’ensemble “aperto” alla collaborazione con altri musicisti e strumentisti. Tra le varie formazioni musicali offerte dalla Terni Jazz Orchestra abbiamo deciso insieme al suo direttore che ad accompagnare e dialogare con le opere proposte da Attilio Quintili sarà una live performance proposta dallo stesso Marco Collazzoni e dal dj Tiziano Ribiscini

 

Per informazioni
Telefono: 0744 196 3179
Email: franco.profilicavourart.it
Sito web: www.attilioquintili.com

[Fonte: Perugia OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto

Umbria OnLine pubblicità

MAPPA DEGLI HOTELS DELLA CITTA' DI PERUGIA:

Booking.com